Integrazione e Dimagrimento

Nel periodo di dimagrimento , in cui si ricerca la minor percentuale di grasso, sempre preservando la salute e la funzionalità fisica , si passa ad un’ alimentazione ipocalorica che  dovrà essere integrata con elementi essenziali per l’organismo ma non introdotti a causa della scarsa alimentazione .

In primis troviamo un buon multivitaminico -multiminerale  in quanto a causa di una ridotta alimentazione , si possono introdurre quantità inferiori rispetto al reale fabbisogno di vitamine e minerali .

Inoltre è consigliabile anche un’integrazione di acidi grassi essenziali. omega 3, per non incorrere in una eventuale carenza.

Abbiamo poi i lipotropi che sono sostanze capaci di aiutare il fegato ad assolvere le sue funzioni riguardanti il metabolismo dei grassi , cioè sono in grado di diminuire il ritmo con cui il grasso è immagazzinato nelle cellule del fegato e accellerare quello con cui il grasso viene scisso in acqua , anidride carbonica ed energia. Solitamente i prodotti in commercio sono la colina e inositolo, la metionina , il cromo picolinato e la CARNITINA.

LA CARNITINA è una proteina che fa da navetta ai grassi, trasportandoli nei mitocondri delle cellule , per essere bruciati come energia . Migliora la performance sportiva perchè rende più disponibili gli acidi grassi per essere utilizzati come energia per i muscoli; in questo modo viene risparmiato il glicogeno muscolare e si riduce la formazione di acido lattico durante l ‘attività fisica.

Altri integratori,oltre ai lipotropi sono i termogenici ; la termogenesi è un processo fisiologico che ha luogo soprattutto nei muscoli e nel tessuto adiposo bruno e beige , attraverso reazioni biochimiche che metabolizzano i grassi liberando energia per la produzione di calore ; questo perchè alcune di queste sostanze hanno la capacità di interagire con alcuni recettori che si trovano nel tessuto adiposo ( Beta 3 adrenergici ) attivando la lipolisi. Tra questi quelli più diffusi sono il Guaranà, la Capsaicina e il Tè verde .

IL TE’ VERDE  non è solo un potente antiossidante , ma offre anche protezione a livello cardiovascolare e cerebrale e favorisce la perdita di grasso ; sicuramente la caffeina presente nel Tè verde stimola il sistema nervoso centrale ,determinando un aumento delle attività intellettuali , della vigilanza e del tono psichico. Tale effetto però è controbilanciato dalla teina, che favorisce il rilassamento cerebrale riducendo ansia e stress .

Inoltre il Tè verde

-ha un effetto termogenico , perchè aumenta la produzione di calore facendo bruciare al corpo più calorie ;

-riduce l’appetito;

– potenzia l’effetto dell’adrenalina, che è un potente ormone bruciagrassi

-inibisce le alfa-amilasi, riducendo l’assorbimento dei carboidrati .

 

Concludendo sicuramente  una giusta integrazione, che comprende nutraceutici, fitonutrienti, antiossidanti , alcalinizzanti  dovrebbe essere parte di ogni corretta alimentazione di tutte le persone, sia a scopo nutritivo che  preventivo !

 

Commenti

commenti