Servizi

PRIMA VISITA IN STUDIO

La prima visita in studio consisterà nella valutazione attenta del caso del paziente e prevederà:

Anamnesi
fisio-patologica

Nell’anamnesi fisiopatologica vengono raccolte le seguenti informazioni:

● storia delle patologie avute in passato e di quelle recenti;

● indagine sulla familiarità per le principali malattie metaboliche come ipertensione, dislipidemie, diabete, patologie cardiovascolari;

● eventuale terapia farmacologica e di che tipo;

● storia delle variazioni del peso corporeo nel corso degli anni: l’aumento di peso è il primo segnale di insorgenza di sindrome metabolica;

● eventuali diete effettuate e di che tipo;

● eventuali allergie o intolleranze alimentari e con quale metodica rilevate.

Anamnesi
alimentare

L’anamnesi alimentare è volta a definire lo stile alimentare del cliente: i cibi che abitualmente assume (sia liquidi che solidi), gli orari di assunzione, eventuali integrazioni e supplementazioni, intolleranze e allergie. Propone un quadro generale della sua “cultura alimentare”.

E’ importante infatti la compliance, ossia l’aderenza alla dieta, che ha maggior probabilità di successo se compatibile e rispettosa dei ritmi e delle esigenze della persona stessa.

Valutazione
antropometrica

La valutazione antropometrica è necessaria per individuare quali siano le tipologie biometriche e peculiari di un soggetto, prima di ogni trattamento. Attraverso l’inserimento di alcuni parametri è possibile generare una valutazione scientificamente corretta. Determinare le dimensioni, le proporzioni e la composizione del corpo umano, non solo consente di verificare lo stato generale di salute e di benessere del soggetto, ma consente al professionista di individuare al meglio le caratteristiche fisiche fissando con precisione gli obiettivi preposti e di verificare i risultati raggiunti.

Le Fasi di Valutazione sono: MISURAZIONE di peso, statura, circonferenza con il calcolo degli indici pondero-staturali; PLICOMETRIA misurazione di pliche e circonferenze, con il calcolo delle aree muscolo-adipose; ANALISI BIOIMPEDENZA che comprende: definizione di massa grassa, massa muscolare, BMI, metabolismo basale, acqua corporea, massa ossea e livello di grasso viscerale; VALUTAZIONE METABOLICA.

Una corretta alimentazione è basilare per mantenere un buono stato di salute. Come mangiamo può svolgere un importante ruolo nella prevenzione di numerose malattie come l’obesità, le malattie cardiovascolari ed endocrine, il diabete, i tumori.
La vita è movimento e tu puoi sentire ogni tuo muscolo quando stai lavorando. Naturalmente devi sapere quali esercizi sono utili per quali gruppi di muscoli.
La soluzione migliore è combinare i miglioramenti dietetici insieme al piano di allenamento e alle visite mediche regolari. Bisogna tener conto le particolarità individuali.

L’esame bioimpedenziometrico

Stima la qualità e la quantità di fluidi corporei, della massa magra e della massa grassa. L’analisi viene effettuata tramite strumentazione Akern, il gold standard mondiale nella misurazione della composizione corporea.

PIANO ALIMENTARE

Il piano alimentare sarà elaborato dalla prima visita, dopo il tempo necessario ad una elaborazione personalizzata e specifica. Durante la prima visita, cercheremo di schematizzare insieme il piano alimentare, in modo da cercare di aumentare quanto più possibile l’aderenza alla dieta e il raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

VISITA DI CONTROLLO

La visita di controllo, consisterà nell’analisi anamnestica delle settimane precedenti. Si riprenderanno tutte le misure e verrà nuovamente effettuata l’analisi bioimpedenziometrica. Di fondamentale importanza, permette di valutare i progressi fatti, i possibili ostacoli del percorso, le eventuali modifiche al piano alimentare stilato.

Ad ogni controllo saranno fornite delle informazioni per venir piano piano educati ad una corretta alimentazione e per rendersi indipendenti verso uno stile di vita sano ed equilibrato.

COMPETENZE

La mia consulenza è volta ad attuare prevenzione ed educazione alimentare in qualsiasi condizione fisio-patologica accertata (problemi e patologie all’apparato gastroenterico, cardiovascolare, nervoso, persone con diabete, patologie tiroidee, patologie renali, osteoporosi, steatosi epatica, tumori, operazioni chirurgiche, esami del sangue alterati), e anche per chi voglia semplicemente  migliorare la propria alimentazione.

  • Sovrappeso ed obesità
  • Magrezze eccessive e malattie endocrine
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Infanzia ed adolescenza
  • Gravidanza ed allattamento
  • Menopausa e terza età
  • Dieta vegetariana e vegana
  • Alimentazione nello sport
  • Allergie ed intolleranze alimentari
  • Educazione alimentare