La dieta anticellulite

Alla base della formazione della cellulite ci sta un’alterazione del microcircolo, e del sistema linfatico di depurazione . Il tessuto in quella zona riceve meno ossigeno e la pelle perde di elasticità ❗️❗️

 

 

Si crea quindi una situazione in cui gli scambi di nutrienti tra il microcircolo e il tessuto adiposo è alterato , ciò crea edemi persistenti con ristagno dei liquidi e scorie irritando il tessuto adiposo fino a modificare la  struttura del grasso.  Di conseguenza l’irrorazione del sangue diminuisce in questa zona e si forma la cellulite.

Ma quali sono i fattori che provocano un’ alterazione del microcircolo ❓: 

#📌sedentarietà perché crea le condizioni di rallentamento del sistema di eliminazione dei liquidi; l’ attività sportiva e di conseguenza la contrazione dei muscoli favoriscono il ritorno della circolazione ;

#📌stitichezza : un intestino pigro non permette un buon ritorno di sangue al cuore e rallenta la circolazione delle gambe ; è necessario aumentare il contenuto di cibi integrale, verdura e bere minino 2/3 litri di acqua al giorno ;

#📌iperlordosi o postura scorretta con conseguente compressione delle vene del bacino che rallentano la circolazione e il ritorno del sangue;

#📌squilibri ormonali : la presenza di estrogeni particolarmente elevati o se per qualche ragione questi aumentano   ( ovaio policistico, gravidanza o pillola anticoncezionale)

#📌alimentazione troppo ricca di sali , zuccheri ,grassi , caffè e alcool 

 

La dieta anticellulite dovrebbe essere molto equilibrata , da garantire tutti i nutrienti indispensabili ; ipocalorica ,ricca di verdure con moderata presenza di cereali integrali e scarsa quantità di grassi . Sono da bandire caffè e alcool ed è consigliabile l’uso di integratori flebo tonici , che proteggono le pareti dei capillari , quali vitamina C , bioflavonoidi e antocianosidi . Utile anche la vitamine B6 , la pilosella e carciofo .

Ma quali sono i cibi vietati ????

Come distribuire i pasti durante la giornata ??

 

Vi aspetto al mio studio

Dott.ssa Greta Vaccaro

 

 

 

Comments

comments